ELENCO DELLE PRESTAZIONI A PAGAMENTO

Il medico di famiglia assicura le seguenti prestazioni a pagamento:

Tutti i certificati, non compresi fra quelli gratuiti, sono a pagamento e la tabella è esposta nell’ambulatorio medico. Ad esempio:

– certificato, on line, per il riconoscimento dell’invalidità civile, legge 104, sordità.

– certificato, on line, per il trattamento termale;

– certificato anamnestico per il rilascio della patente di guida;

– certificato anamnestico per il rilascio del porto d’armi;

– certificato per attività sportiva non agonistica (es. piscina, palestra ecc.);

– certificato di sana e robusta costituzione ad uso lavorativo o per volontariato di qualsiasi genere;

– certificati ad uso assicurativo (per ogni singolo certificato: apertura, continuazione e chiusura);

– certificato ad uso giudiziario;

– certificati per infortunio sul lavoro (INAIL).

Alcuni certificati, non ad uso di salute, sono gravati da IVA (22%).

Sono, inoltre, a pagamento le seguenti prestazioni:

Prestazioni richieste e svolte in fasce orarie notturne prefestive e festive

Prestazioni non comprese nei compiti e nelle attività previste dall’accordo collettivo nazionale dei medici di medicina generale (piccola chirurgia, prestazioni di diagnostica strumentale, pratiche terapeutiche e attività in regime di prestazione privata)

Le visite ambulatoriali e domiciliari effettuate per assistiti in carico ad altri medici.