Abolita la nota 94 AIFA

Sulla G.U. del 21/06/2019 la determina AIFA che abolisce la nota 94.

Il testo della nota abolita:

N-3 PUFA

La prescrizione di N-3 PUFA è a carico del SSN solo se rispondente a una delle seguenti condizioni:

N-3 PUFA (con contenuto di EPA+DHA Esteri Etilici 85% minimo pari a 850mg/g)

• Ricovero per sindrome coronarica acuta con o senza innalzamento del tratto ST (sindrome coronarica acuta SCA-STE, sindrome coronarica acuta SCA-NSTE);

• Sofferta sindrome coronarica acuta con o senza innalzamento del tratto ST (sindrome coronarica acuta SCA-STE, sindrome coronarica acuta SCA-NSTE) nei precedenti 90 giorni.

SCA-STE = sindrome coronarica acuta con sopraslivellamento del tratto ST;

SCA-NSTE = sindrome coronarica acuta senza sopraslivellamento del tratto ST.

Nei pazienti con SCA-STE è necessaria la presenza di:

• sopraslivellamento del tratto ST di almeno 0.1 mV in almeno due derivazioni contigue o blocco di branca sinistra di recente (<24 ore) insorgenza

• alterazioni di biomarcatori indicativi di danno miocardico

Nei pazienti con SCA-NSTE è necessaria la presenza di:

• alterazioni di biomarcatori indicativi di danno miocardico

La durata del ciclo di trattamento rimborsabile è di:

• 12 mesi nei pazienti con frazione di eiezione alla dimissione ospedaliera >40%

• 18 mesi nei pazienti con frazione di eiezione <40% alla dimissione ospedaliera.

LA DETERMINA AIFA IN G.U.

Comments are closed.