Ricette per antibiotici senza ICD9, errore bloccante su sistema TS dal 1° ottobre.

La dottoressa Mariarosaria Cillo Direttore del Dipartimento Farmaceutico Aziendale ha emesso una circolare relativa alle nuove misure disposte dalla Regione Campania ai fini dell’appropriatezza prescrittiva dei farmaci antimicrobici, che entreranno in vigore il prossimo 1° ottobre.

In sostanza, dal prossimo 1° ottobre le prescrizioni di antibiotici su ricetta dematerializzata dovranno obbligatoriamente contenere il codice ICD9-CM (almeno a 3 cifre) che le colleghi al problema.

Le ricette con prescrizioni di antibiotici prive di tale codice saranno scartate dal Sistema TS.

“Essendo tale misura volta alla valutazione di Indicatori statistico-epidemiologici di appropriatezza per il contenimento del fenomeno dell’antibioticoreslstenza, come previsto dal relativo Piano Nazionale (PNCAR) e dalle Linee di indirizzo regionali sull’uso appropriato degli antibiotici, si confida nella applicazione delle disposizioni regionali”.

LE CIRCOLARI AZIENDALE E REGIONALE

Comments are closed.