La FNOMCeO ribadisce il no della Professione alle intromissioni della politica.  

FNOMCeO
Il 5 marzo 2016 il Consiglio Nazionale della Federazione ha deliberato l’indipendenza dalle ingerenze politiche della Medicina, sviluppata nei percorsi clinici, in un rapporto etico privilegiato, diretto con la Persona.
Il documento finale rivendica la valutazione autonoma dell’appropriatezza delle scelte e rifiuta imposizioni che confondano l’appropriatezza con condizioni di erogabilità.

Denuncia l’affastellarsi di norme e regolamenti spesso contraddittori, di obblighi impropri, di circolari, di ingiunzioni burocratiche vessatorie, stratificate dai diversi livelli regionale e nazionale.

Rivendica autonomia di giudizio degli Ordini e rispetto delle normative nazionali contro derive arbitrarie ed autoreferenziali delle regioni.

Intanto il Governo convoca i sindacati il 9 marzo alle ore 10 in vista dello sciopero del 17 e 18 marzo.

Il documento della FNOMCeO

Comments are closed.