Nuova proroga invio spese sanitarie: semestrale per il 2021, mensile per il 2022

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale 3 febbraio 2021 un nuovo decreto che proroga ulteriormente i termini di invio dei dati delle spese sanitarie relative all’anno 2020 e 2021.

Una precedente comunicazione dell’Agenzia delle Entrate si posticipava all’ 8 febbraio l’invio delle spese sostenute per l’anno 2020 e poi ci sarebbe stato un invio mensile.

Con il nuovo decreto sono invece previsti due invii per l’anno 2021 (entro il 31 luglio per il primo semestre 2021; entro il 31 gennaio 2022 per il secondo semestre 2021).

I termini di invio risultano dunque i seguenti:

• le spese sostenute nel 2020 sono stata trasmesse correttamente entro l’8 febbraio 2021;

• entro il 31 luglio 2021 è previsto l’invio delle spese sostenute nel primo semestre dell’anno 2021;

• entro il 31 gennaio 2022, invio delle spese sostenute nel secondo semestre dell’anno 2021;

• entro la fine del mese successivo alla data del documento fiscale, invio delle spese sostenute dal 1 gennaio 2022.

L’invio delle spese sanitarie al Sistema TS diventa mensile, cioè, dal 01/02/2022

Per la scadenza della trasmissione dei dati delle spese sanitarie e veterinarie, si fa riferimento alla data di pagamento dell’importo indicato sul documento fiscale.

IL DECRETO IN G.U. 03-02-21

Comments are closed.