DAL 15 GIUGNO DEMATERIALIZZAZIONE SOSTANZE STUPEFACENTI PER TERAPIA DEL DOLORE

Il Ministero dell’economia e della Finanze, la Regione Campania e la ASL Salerno, comunicano che:

A decorrere dal 15.6.2020, si provvederà, su tutto il territorio nazionale, all’avvio della dematerializzazione dei farmaci che già usufruiscono delle modalità prescrittive semplificate nella terapia del dolore SSN quali:

  1. i medicinali stupefacenti appartenenti alla sez. B – CDE della tabella medicinali del DPR n. 309/90 e s.m.i;
  2. i MEDICINALI STUPEFACENTI INCLUSI NELLA SEZIONE A – ALLEGATO III-BIS della tabella medicinali del DPR n. 309/90 e s.m.i., per la terapia del dolore.

Restano escluse dalla dematerializzazione le ricette di medicinali compresi nella sezione A della tabella dei medicinali, compresi quelli inclusi nell’allegato III-bis, se prescritti per indicazioni diverse dalla terapia del dolore, che sono pertanto prescrivibili su ricettario a ricalco, di cui al D.M 10.3.2006. Restano altresì escluse dalla dematerializzazione le confezioni a base di metadone.

Modalità di compilazione delle ricette dematerializzate di farmaci stupefacenti:

Le prescrizioni di farmaci contenenti sostanze stupefacenti di cui al DPR n.309/1990 e s.m.i., necessitano delle seguenti procedure:

  • i medicinali prescritti per la terapia del dolore, inclusi nell’allegato III bis devono sempre riportare il codice di esenzione “TDL” come da disposizioni regionali vigenti in materia di esenzione. Qualora non indicato, la ricetta non può essere dematerializzata.
  • come previsto dalla normativa corrente, per i farmaci di cui all’Allegato III bis bisogna sempre riportare, nel campo note, la posologia al fine di permettere al farmacista di effettuare i dovuti riscontri,
  • la prescrizione dei medicinali per la terapia non deve superare il quantitativo per trenta giorni di terapia.
  • per i farmaci inclusi nelle sezioni A- allegato III bis, il medico deve sempre riportare nel campo note l’indirizzo e il numero telefonico professionale;

Modalità di erogazione (lato farmacista) dei farmaci stupefacenti mediante ricetta dematerializzata:

Il farmacista, ai fini della dispensazione dei farmaci SEZIONE A – ALLEGATO III-BIS e Sezioni B, C edcon ricetta dematerializzata a carico SSN, nelle more di ulteriore perfezionamento del processo di dematerializzazione, deve:

  • stampare obbligatoriamente il promemoria per i medicinali per i quali è previsto il Registro di entrata e uscita (Sezioni A, B e C di cui all’art.60 del DPRn.309/1990 e s.m.i.), su cui dovrà applicare le fustelle;
  • allegare il promemoria al Registro entrata – uscita;
  • esclusivamente per l’erogazione di farmaci di cui alla sez A-Allegato III bis, annotare gli estremi del documento di riconoscimento dell’acquirente;
  • per i farmaci appartenenti alle sezioni D ed E applicare le fustelle dei sul promemoria o sul foglio registro per le farmacie che lo utilizzano.

L’erogazione avverrà in conformità alle disposizioni vigenti per i farmaci contenenti sostanze stupefacenti di cui al DPR n.309/1990 e s.m.i.

Ai sensi dell’art.1 del DL n.179/2012 e del relativo decreto attuativo DPCM 14.11.2015, anche le prescrizioni dei farmaci in oggetto possono essere utilizzate dagli assistiti su tutto il territorio nazionale.

I MEDICINALI COMPRESI NELLA SEZIONE A inclusi nella tabella dei medicinali, di cui all’articolo 14, prescrivibili su apposito ricettario approvato con decreto del Ministero della salute e, al comma 4, compilato in duplice copia a ricalco per i medicinali non forniti dal Servizio sanitario nazionale e in triplice copia a ricalco per i medicinali forniti dal Servizio sanitario nazionale, CON INDICAZIONI DIVERSE DALLA TERAPIA DEL DOLORE, NON SONO DEMATERIALIZZABILI.

La circolare del Ministero della Salute

La circolare della Regione Campania

La circolare della ASL Salerno

La guida del Ministero della Salute

ALLEGATO 3-BIS SEZIONE A (farmaci dematerializzabili per la terapia del dolore – TDL)

Elenco medicinali SEZ A non dematerializzabili

Farmaci Sezione BFarmaci Sezione CFarmaci Sezione DFarmaci Sezione E

Comments are closed.