Quanto alla Nota 87, l’Aifa sottolinea che «all’Ossibutina sono stati aggiunti due ulteriori principi attivi, Solifenacina e Tolderodina. La prescrizione a carico del SSN per questi tre principi attivi è limitata alle sole confezioni negoziate in classe A/RR per i pazienti affetti da incontinenza urinaria da urgenza, nei casi in cui il disturbo minzionale sia correlato a patologie del sistema nervoso centrale (ad es. ictus, morbo di Parkinson, traumi, tumori, spina bifida, sclerosi multipla)». Con riferimento al processo di revisione ed aggiornamento, l’Aifa evidenzia che questo «avviene in maniera continua al fine di riflettere le nuove evidenze scientifiche e di superare le eventuali criticità riscontrate in ambito applicativo rendendo tale strumento normativo maggiormente flessibile in risposta alle necessità della pratica medica quotidiana sul territorio nazionale».

La modifica della Nota AIFA 13 di cui alla determina AIFA n. 617:2014

La modifica della Nota AIFA 87, di cui alla determinazione AIFA del 4 gennaio 2007