DD campano per il Governo delle Liste di Attesa

La Direzione Generale per la tutela della Salute, Regione Campania, recepisce con decreto Dirigenziale n. 93 del 3.5.2019, l’Intesa sancita in sede di Conferenza Stato-Regioni del 21 febbraio 2019, tra il Governo, le Regioni e le province Autonome di Trento e Bolzano, riguardante il nuovo Piano Nazionale di Governo delle Liste di Attesa (PNGLA) per il triennio 2019-2021.
La Regione, nelle more del Piano regionale che definisce modalità e tempistica di attuazione degli indirizzi ministeriali, è tenuta per il triennio 2019-2021 al rispetto dei tempi massimi per le prestazioni diagnostiche, terapeutiche e riabilitative di assistenza specialistica ambulatoriale e di assistenza ospedaliera individuate nel nuovo Piano nazionale e soggette a monitoraggio.

Come comunicato dalla Sogei S.p.A. il nuovo elenco di prestazioni di specialistica definito dal Nuovo PNGLA 2019-2021, riportato in allegato con indicazione del codice e descrizione del nomenclatore delle prestazioni e del codice e descrizione del catalogo regionale, è entrato in vigore dal 1 giugno 2019.

I Direttori/Commissari hanno il compito di intraprendere tutte le iniziative volte al rispetto della disciplina prevista ai fini del corretto monitoraggio ex ante ed ex ante ed ex post.

Si ricorda che:
Le prestazioni che non siano oggetto di monitoraggio non necessitano dell’indicazione della priorità e sono rifiutate dal “Sistema”.
Inoltre, nel caso in cui il prescrittore indichi che la prestazione è di “primo accesso”, diviene obbligatoria l’indicazione della classe di priorità.
In tutti i casi in cui la prestazione prescritta non è di “primo accesso”, la “classe di priorità” non deve essere impostata.

Il Decreto Regionale e l’ELENCO DELLE PRESTAZIONI oggetto di monitoraggio

Comments are closed.