È attivo “VigiErbe”, sistema di fitovigilanza online.

Dal 12 dicembre del 2018 è attivo anche in Italia il sistema di fitovigilanza online “VigiErbe”. La piattaforma web creata per ricevere le segnalazioni di sospette reazioni avverse che si verificano in seguito all’assunzione di integratori alimentari, prodotti erboristici, preparazioni magistrali (cannabis per uso medico), medicinali omeopatici privi di Aic e altri prodotti di origine naturale.

Il sito, sviluppato dall’Università di Verona, è raggiungibile e utilizzabile sia da sistemi fissi che mobili e non prevede registrazione per l’utilizzo. Ciò consente la collaborazione da parte di operatori sanitari come di semplici cittadini.

Questo strumento di segnalazione online, già disponibile in altri paesi europei e atteso da tempo anche in Italia, è considerato, da tutto mondo scientifico, fondamentale nella sorveglianza del profilo di rischio di sostanze distribuite spesso liberamente e in assenza di solide evidenze di benefici associati a questi prodotti.

La segnalazione inviata all’Istituto Superiore di Sanità ed è successivamente valutata da un Comitato Scientifico composto da esperti di farmacologia, farmacognosia, fitoterapia, botanica, tossicologia ed omeopatia e condivisa a livello nazionale ed internazionale contribuendo alla migliore conoscenza del profilo di rischio di questi prodotti.

Per inviare una segnalazione collegarsi al sito www.vigierbe.it

Comments are closed.