Sellitto (ConfcooperativeSanità): Mmg organizzato in équipe, cura e risposta a sostenibilità SSN.

Il Corso di Formazione “L’INTERSETTORIALITÀ QUALE RISORSA PER LA PROMOZIONE DELLA SALUTE SOSTENIBILE” tenutosi ieri, 11/12/2018, presso la Sala Bottiglieri della sede della Provincia di Salerno, ha visto davvero una nutrita partecipazione.
La Sala Bottiglieri allestita per ospitare il seminario di formazione su progetti innovativi finalizzati alla promozione della salute era affollatissima.
Ad organizzare il corso di formazione è stata Rosa Zampetti responsabile ASL per tali progettualità. Ha partecipato ai lavori del corso, in qualità, di relatore anche il responsabile nazionale cooperazione medica Raffaele Sellitto che ha rimarcato, fortemente con successo e apprezzamento degli autorevoli convenuti, che “l’organizzazione del territorio resta l’unica possibile risposta alla sostenibilità del SSN. Il Mmg organizzato in équipe di cura è la risposta e la creazione di Aft erogative e non funzionali è il metodo a sostegno di tale tesi. Le cooperative di medici possono sostenere le difficoltà organizzativa che tali progetti potrebbero incontrare“.
Comments are closed.