Domande di invalidità INPS inevase entro 90 giorni. Domanda di diffida da parte dell’interessato

La Giunta Regionale Direzione Generale Per la Tutela della Salute, uffici di Salerno, informa che per le domande di prima istanza di invalidità INPS che non dovessero ricevere entro 90 giorni dalla presentazione, comunicazione di convocazione a visita medica, è possibile inviare, presso i propri uffici in Salerno alla Via Generale Clark n° 103, diffida ad adempiere da parte dell’interessato.

La data della visita dovrà essere, successivamente, individuata, da parte della commissione operante presso la A.S.L. di appartenenza, entro il termine complessivo di nove mesi dalla data di presentazione della domanda (ovvero, se la diffida sia presentata oltre il sesto mese dalla data della domanda, non oltre novanta giorni dalla sua presentazione, dandone formale comunicazione all’interessato)

La circolare INPS ed il modello di diffida

Comments are closed.