Elezioni degli Uffici di Coordinamento delle Attività Distrettuali


Sabato 30 aprile, dalle ore 8.00 alle 14.00, tutti i medici di Medicina Generale della Campania sono stati chiamati al voto per eleggere i due Componenti Effettivi ed i due Componenti Supplenti che li rappresenteranno nell’UCAD, ovvero l’Ufficio di Coordinamento delle Attività Distrettuali, così come previsto dall’art. 25 comma 4 dell’ACN di Medicina Generale e dell’art. 8 comma 5 dell’AIR Campano.
A tale ufficio spetta un ruolo di programmazione, monitoraggio, controllo, concertazione, condivisione e decisione delle attività distrettuali.Inoltre, tale organismo ha anche il ruolo di valutazione sull’appropriatezza delle cure e sull’uso delle risorse, dovendo acquisire le indicazioni dei Comitati per l’Appropriatezza regionale ed Aziendale; coordinare e monitorare le attività svolte dai MMG che hanno aderito ai percorsi di appropriatezza, ed infine, trasmettere periodicamente all’UVOA, per il tramite del Direttore del Distretto, le analisi di monitoraggio in funzione degli obiettivi prefissati.

Non è stato votato il Membro di Diritto che è di nomina sindacale Regionale (ex art. 23) e che costituirà il Referente Distrettuale per l’appropriatezza.

Qualora un componente nominato nella lista vincitrice dovesse venir meno al suo compito per qualsiasi motivo valido (dimissioni, pensionamento, malattia), entro 30 giorni si provvederà alla sostituzione con il MMG supplente (a parità di voti verrà eletto il primo non eletto di età più giovane).

I candidati Titolari eletti nel Distretto Sanitario 60 sono: Annarumma Salvatore e Casella Rino. I supplenti: Montalbano Gaetano e Terrone Rino. Primo non eletto Coppola Giuseppe.

Sarà cura del Distretto per il tramite dell’Azienda, comunicarli alla Regione. 

Comments are closed.