È in vigore il Nuovo Catalogo Regionale delle Prestazioni Specialistiche Ambulatoriali

Come già anticipato ad ottobre scorso, dal 01/01/2016 è entrata n vigore l’adozione del Nuovo Catalogo Regionale delle Prestazioni Specialistiche Ambulatoriali definito attraverso la delibera n.431 del 24/09/15 pertanto la vecchia codifica non può essere più utilizzata e a tal uopo la Direzione Distrettuale ed Aziendale hanno inviato indicazioni di sollecito all’utilizzo del Catalogo. 

Al fine di uniformare i comportamenti prescrittivi e di individuare univocamente le prestazioni richieste agevolando l’avvio delle ricette dematerializzate per la specialistica ambulatoriale, tutti i medici prescrittori campani sono tenuti ad adottare il nuovo Catalogo Regionale. 

Le softwarehouse hanno già da tempo pubblicato le nuove tabelle e i database per cui necessita, per chi non lo avesse ancora fatto, aggiornare i gestionali.

La nota del Dirigente Responsabile UOASB 60:

In seguito alla trasmissione della nota prot. n. 45 del 08/01/16, da parte del Direttore Responsabile del DS 60, si comunica e si invitano le LL.SS. all’utilizzo del nuovo catalogo regionale delle prestazioni di specialistica ambulatoriale, giusto DGRC n. 431 del 24/09/15, previo aggiornamento del Software:

Si avverte che le nuove codifiche sono fondamentali per l’avvio delle ricette dematerializzate della specialistica ambulatoriale a partire dal 01/01/2016, pertanto la vecchia codifica non può essere utilizzata. 

Il Dirigente Responsabile UOASB

dr.ssa Angela Nunziata “

Comments are closed.