Disease Management del Diabete mellito, nuove modalità per l’invio dei dati. 

L’ultima riunione del Comitato ex art. 24 tenutasi presso la sede dell’Arsan, ha definito nuove modalità per l’invio dei dati dei pazienti affetti da diabete mellito 2.

Entro il 31 gennaio 2016 va consegnato in modalità cartacea l’Allegato C, l’autocertificazione dei LAP raggiunti nel corso della Gestione integrata diabete mellito effettuata nell’anno 2015.
Dal 4 gennaio 2016 sarà disponibile la nuova piattaforma informatica regionale per la gestione del flusso dei dati che sostituisce NetMedica, utilizzata per il 2014.

Attraverso questa piattaforma dovranno essere inviati, oltre alle attività previste per il 2016, tutti i dati di attività relativi all’anno 2015, al fine di consentire alle Aziende il raffronto con le autocertificazioni dei LAP cartacei inviati.

Le credenziali di accesso verranno distribuite presso i Distretti a partire dal giorno 15 gennaio 2016, in apposita busta chiusa per ogni MMG.

Poiché non è stato possibile testare il funzionamento della nuova piattaforma regionale ai fini dell’elaborazione dei LAP 2015 si è addivenuto all’accordo che, in presenza di eventuali problemi tecnici, si procederà ugualmente al riconoscimento economico ai MMG sulla base delle autocertificazioni dagli stessi presentati entro il 31.01.2016, salvo conguagli in seguito alle successive verifiche delle Aziende.

Tuttavia al MMG non verrà riconosciuto alcun compenso per inconvenienti tecnici imputabili al gestionale del medico o per inadempienze del sanitario.

Per quanto riguarda la definizione del tracciato record dei report, l’assenza di un dato non deve essere intesa quale mancata prestazione. 
L’assenza di prestazione è individuata con il valore numerico 0.

Spetta ora alle software house predisporre l’aggiornamento dei gestionali secondo queste nuove specifiche.

Comments are closed.